Top
 

TOUR TRA I CASTELLI DEL DUCATO

per person

CASTELLI DEL DUCATO DI PARMA E PIACENZA

Viaggiare è come sognare e se si conoscono le storie di quelle donne e di quegli uomini che hanno vissuto e animato i castelli della provincia di Parma, il sogno si connota di verità.

Il Tour tra i Castelli del Ducato è un’esperienza appassionante che vi farà rivivere gli antichi splendori delle corti tra le verdi colline dell’Appennino Parmense e la fertile Pianura Padana.

Tra tutti i castelli del ducato di Parma e Piacenza, tre conservano il legame più stretto con i loro antichi signori: così diversi fra loro quanto affascinanti.

Ecco cosa vi propongo nel mio tour:

Rocca Sanvitale di Fontanellato, maniero del XV secolo, circondato da un fossato alimentato dalla fonte Serena, è stato dimora privata dei conti Sanvitale fino al 1948 custodendo mobilio, affreschi e suppellettili dei suoi nobili abitanti.
La preziosa piccola sala chiamata di Diana e Atteone è il suo mistero. Fu dipinta nel 1523 dal giovane Parmigianino che ci incanta avendo creato con il suo pennello un luogo di meditazione fra rose e boschi popolati da putti, cacciatori e levrieri. In questa lussureggiante vegetazione spicca Diana, la dea vergine della caccia che nuda si offre un bagno circondata dalle sue ninfe.

Si attraversa la pianura e si arriva in un paese di circa 6000 abitanti, Soragna e mai il visitatore immaginerebbe quello che lo aspetta oltre il ponte in pietra della Rocca Meli Lupi di Soragna, fortezza severa e nei secoli diventata dimora signorile. E’ ancora oggi residenza dei principi Meli Lupi.
Castello dalle innumerevoli sale affrescate e arredate con sfarzo e lusso in un susseguirsi di ricchezze e oro che non ha molti eguali.

Il castello di Torrechiara sulle prime colline parmensi è attorniato da vitigni dove si coltiva l’uva che diventerà la Malvasia di Torrechiara.
E’ Pier Maria Rossi che lega la sua storia d’amore con Bianca Pellegrino Arluno al castello di Torrechiara. Amore vissuto alla luce del sole ma non benedetto dalle nozze.

Il castello venne costruito in dodici anni, dal 1448 al 1460 da questo potente Rossi che possedeva più di trenta castelli disseminati nei suoi vasti possedimenti. Ma qui a Torrechiara fece dipingere la sua storia d’amore con Bianca nella Camera d’oro che al tempo di Pier Maria era impreziosita dall’oro che rivestiva le formelle di terracotta con gli emblemi d’amore della coppia. Dopo tanti successi la fine di Pier Maria saranno la solitudine e la sconfitta militare.

Rocca Sanvitale di Fontanellato
Rocca Meli Lupi di Soragna
Castello di Torrechiara

RICHIEDI TOUR

 

Durata 3 ore
  • Destinazione
  • Partenza
    Piazza Garibaldi
  • Incluso
    TOUR TRA I CASTELLI DEL DUCATO
  • Non Incluso
    Ingressi
    Pranzo
    Transfer